Operatori turistici, come trarre vantaggio dell’email marketing nel 2022

(Tempo di lettura 7 minuti)

Sebbene l’organizzazione di un tour memorabile sia probabilmente sia la tua priorità, come tour operator, l’esperienza dei tuoi clienti inizia molto prima che il tour abbia luogo. Un modo per anticipare l’esperienza di un tour è utilizzare l’email marketing.

Essendo uno dei metodi più diretti per comunicare con il tuo pubblico, l’email marketing per il turismo è la chiave per entrare in contatto con i tuoi ospiti prima e dopo la loro esperienza.

Ma come usi le email in un modo da entrare in contatto con il tuo pubblico? Qui condividerò esempi e tattiche per rendere l’email marketing uno strumento potente nella tua attività turistica.

Vuoi rimanere sempre aggiornato e ricevere i nostri consigli per ottimizzare le tua campagne? Iscriviti alla nostra Newsletter!

Non temere: odiamo lo spam.

Definisci i tuoi obiettivi di email marketing

In qualità di tour operator, potresti essere alla ricerca di metodi per connetterti con i tuoi clienti a un livello più profondo per incoraggiare più prenotazioni ed esperienze irripetibili. Fare in modo di creare una connessione tra tour operator e viaggiatori tramite e-mail aiuta a costruire una relazione tra i viaggiatori e il tuo marchio.

Essendo che il livello di attenzione oggigiorno è molto basso, i contenuti e-mail personalizzati sono un modo migliore per connettersi con il tuo pubblico perché le e-mail sembrano provenire da una persona reale e sembrano scritte appositamente per te.

Anche se non tutti i visitatori del tuo sito web sono pronti a prenotare, potrebbero comunque apprezzare informazioni gratuite.I viaggiatori infatti tendenzialmente preferiscono prenotare con aziende di cui si fidano, la buona notizia è che puoi lavorare affinché nasca questo rapporto di fiducia.

Quindi, da dove iniziare?

1. Chiediti cosa vuoi ottenere

Sviluppare una migliore connessione con i visitatori del sito Web fornendo informazioni gratuite, approfondite e utili per guadagnare fiducia? Condividere aggiornamenti interessanti e recenti sulla tua attività? Promuovere la tua ultima o nuova attività o esperienza? Aumentare i tassi di conversione?

2. Pianifica una strategia

Decidi la frequenza delle e-mail (settimanale, mensile, bimestrale). Da lì, scopri chi sta aprendo i tuoi messaggi attraverso l’analisi delle statistiche

3. Valuta i tuoi sforzi

Scopri se la segmentazione della tua lista di iscritti ha senso. C’è l’opportunità di approfondire due diversi gruppi per fornire le informazioni più rilevanti? Sperimenta con diversi tipi di contenuti per vedere cosa ottiene il maggior coinvolgimento dei tuoi iscritti.

Come utilizzare l’email marketing per il turismo

La cura di una strategia di email marketing ti consente di rimanere “rilevante” agli occhi dei visitatori del tuo sito web e dei tuoi clienti fedeli. Considera i tuoi sforzi di email marketing come un modo per riscaldare i tuoi contatti per aiutare a costruire la fiducia che è la chiave prima che le persone decidano di prenotare con te. Concentrati sulla condivisione di informazioni preziose. Il ciclo di vendita nel tuo settore è piuttosto lungo la concorrenza è spietata, motivo per il quale avere un canale diretto con i viaggiatori è molto importante. L’email marketing è uno dei modi migliori per nutrire i viaggiatori interessati e aumentare la loro consapevolezza del tuo marchio.

1. Ottimizza le tue email per gli smartphone

Il tuo pubblico nella vasta maggioranza dei casi legge le e-mail dal telefono. Con sempre più viaggiatori che utilizzano i propri dispositivi mobili per ricercare e pianificare viaggi, è fondamentale ottimizzare le tue e-mail per i dispositivi mobili. Un’altra opportunità per entrare in contatto con il tuo pubblico è attraverso i messaggi gli SMS. Gli utenti possono scegliere di ricevere messaggi di testo che li indirizzano a informazioni rilevanti, come la tua newsletter.

2. Personalizza il contenuto della tua email in base al destinatario

Quanto più alto il livello di personalizzazione dei contenuti tanto più alto sarà il numero di clic, questo aumenterà certamente il tasso di apertura delle tue email. Quali contenuti includere nella tua email marketing per il turismo

  • Condividi le notizie dell’azienda

Nelle tue e-mail, includi eventi aziendali, notizie e aggiornamenti e per convertire i visitatori del sito Web in clienti. Condividi la tua vision, la tua mission, in modo che il lettori non dimentichino facilmente il tuo marchio

  • Parla del dietro le quinte

Oggigiorno alla gente piace la connessione a livello personale e amano i contenuti dietro le quinte. Metterci letteralmente la faccia, coinvolgere il tuo team, aiuterà a creare una connessione più’ profonda con il tuo pubblico. Prenoteresti mai un viaggio se non ti fidi del tour operator di turno? No! La fiducia sta alla base di tutto, condividi le tue foto insieme ai membri dello staff, ti sarà d’aiuto

  • Metti in evidenza le storie e le esperienze dei tuoi clienti

Chi non ama una bella storia? Includere le foto e le testimonianze nella tua email marketing danno ai futuri clienti un’idea di cosa aspettarsi da uno dei tuoi tour. I lettori apprezzano le recensioni di altri viaggiatori per la loro affidabilità. Se i tuoi clienti condividono già la loro esperienza sui social media, riutilizza questi contenuti con un hashtag che rappresenti la tua compagnia di tour insieme alle foto degli ospiti per ispirare i futuri ospiti.

  • Offri consigli e guide utili

Continua a offrire ai lettori contenuti di valore prima che siano pronti a prenotare con te per dimostrare le tue conoscenze. Come tour operator, avrai già un’idea della tipologia di pubblico che in genere prenota con te e di cosa apprezzano in termini di consigli. Condividi suggerimenti di visite turistiche locali, consigli sui ristoranti e persino cosa mettere in valigia in base alla destinazione. Puoi anche condividere articoli, informazioni meteorologiche o consigli da altre fonti, tutti collegati nella tua email.

  • Promuovere nuove esperienze

Hai delle nuove attività che non vedi l’ora di condividere con i tuo pubblico? L’email marketing è il canale perfetto per annunci, eventi e aggiornamenti. Promuovere nuove attività che potrebbero interessare agli ospiti attraverso foto e contenuti video. Condividi offerte speciali esclusive per gli iscritti alla tua newsletter. Crea una sensazione di scarsità con frasi tipo come “Seguici per conoscere le promozioni prima attraverso le nostre e-news prima degli altri”.

  • Indirizza i lettori ai post recenti del blog

Rendi più credibile la tua azienda condividendo contenuti specifici che il tuo pubblico non troverà facilmente altrove. Inoltre, trai beneficio dal fatto che gli articoli e i suggerimenti utili inviati tramite l’email marketing faranno risparmiare tempo ai tuoi lettori che non dovranno fare ulteriori ricerche per trovare le risorse che tu stai già condividendo con loro. Quali potrebbero essere le obiezioni dei tuoi potenziali clienti? Il tuo ruolo come tour operator è quello di essere presente in ogni fase del processo decisionale e fornire loro motivi per fidarsi di te. Ecco alcune domande a cui puoi rispondere:

“Dove posso andare a cena dopo il mio tour in X ?”

“Quali sono i periodi migliori per visitare X ?”

“Questo [attività/tour/alloggio] è adatto ai bambini o agli animali domestici?”

“Come posso prenotare un tour privato?”

“Quali sono le tue politiche di cancellazione?”

  • Chiedi il feedback degli ospiti

Ciascuna delle email che invii ai tuoi iscritti dovrebbe far sentire il lettore apprezzato, informato e ispirato. Ma non deve essere un canale unidirezionale. Invita gli ospiti a connettersi con te tramite le tue e-mail. Parte della tua strategia di email marketing per il turismo dovrebbe essere quella di comunicare regolarmente con gli ospiti in modo che abbiano maggiori probabilità di interagire con te. Ciò aiuta a fidelizzare i clienti e ad aumentare le prenotazioni insieme alle recensioni positive.

Quali tipologie di e-mail forniscono valore ai lettori?

– E-mail di conferma della prenotazione

Quando i tuoi clienti prenotano con te, che sia per telefono, online o di persona, si aspettano di ricevere un’email di conferma. Inviando un’e-mail subito dopo una prenotazione, darai l’impressione di dar loro valore e li farai sentire “importanti” Di seguito le informazioni essenziali che ti consigliamo di includere nella mail successiva alla prenotazione:

Data/e

Nomi degli ospiti

Destinazione

Fattura

Numero di clienti

Politiche di cancellazione e rimborso

  • Email di ringraziamento

Queste email possono essere inviate 1-2 giorni dopo che l’ospite ha completato il proprio viaggio e sono un’ottima occasione per chiedere feedback e ricevere una recensione.

Se puoi fornire agli ospiti un segno di ringraziamento come foto gratuite del tour o una nota personalizzata che dettaglia qualcosa di straordinario dal loro tour, di certo acquisirai un certo vantaggio competitivo in quanto rimarrai impresso nella loro mente molto più a lungo. Oltre a far sentire apprezzati i tuoi ospiti, il vantaggio per te, in qualità di fornitore di esperienza, è che un’e-mail di ringraziamento post-tour può ricordare agli ospiti di condividere una recensione in un lasso di tempo più rapido.

  • Nurture email

Quando un visitatore del sito web si iscrive alla tua newsletter, si aspetterà una sorta di conferma e-mail che lo accoglie nel mondo del tuo marchio. Da qui, il tuo nuovo iscritto entrerà in quella che è comunemente nota come una campagna di educazione o una sequenza di benvenuto, dove riceverà una serie di e-mail che forniscono informazioni utili, promozioni e aggiornamenti. Cerca di offrire una comunicazione bidirezionale con i tuoi lettori.

Le e-mail di benvenuto sono in genere amichevoli, informative e progettate per confermare un’azione intrapresa dal destinatario. Le e-mail di nutrimento invece sono progettate per guidare le persone attraverso potenziali esitazioni riguardo alla prenotazione. Queste e-mail non sono tattiche di vendita a freddo, ma un canale di comunicazione orientato a mantenere informati i visitatori del sito interessati.

  • E-mail promozionali

Le e-mail promozionali sono messaggi finalizzati a generare un introito tramite un’offerta a tempo limitato, una promozione stagionale o  un’ offerta speciale. Sono utili in ambito turistico perché informano gli iscritti sulle offerte a tempo limitato. Essenzialmente queste comunicazioni sono incentrate nel generare un senso di urgenza e scarsità rispetto all’ offerta scontata limitata nel tempo.

  • E-mail di promemoria

Questo genere di email sono considerate comunicazioni di cortesia che aiutano gli utenti a rimanere organizzati. Riassumendo ciò che il cliente ha prenotato puoi offrire preziose informazioni che migliorino loro “customer experience” Un’e-mail di promemoria può ridurre le mancate presentazioni alla partenza e le cancellazioni dell’ultimo minuto, programma questi promemoria da una settimana a pochi giorni prima del viaggio.

  • Newsletter turistiche

La tua newsletter dovrà’ contenere informazioni utili e facili da leggere e fatte su misura per il tuo pubblico, con un mix di contenuti educativi e promozionali. Una newsletter deve offrire un modo per tenersi aggiornati ed essere i primi a conoscere offerte speciali, eventi e promozioni. In questo modo, non sembrerà troppo commerciale. Dovrai assicurarti che la tua newsletter di e-mail abbia:

Oggetto breve e incisivo

Novità aziendali e aggiornamenti sugli eventi

Una o due frasi che invitino all’azione

Storie divertenti

Suggerimenti e guide utili

Contenuti generati dai clienti precedenti

Foto e video che mostrano gli ospiti che si godono i tuoi tour e le tue attività

Considerazioni finali

Sebbene l’email marketing nel settore turistico turismo possa sembrare molto impegnativa, non dimentichiamo che è tutto incentrato sulla condivisione di valore durante le diverse fasi del ciclo di vendita.

Vuoi una consulenza gratuita con un esperto con cui discutere la strategia migliore per raggiungere i tuoi obiettivi?

Te la forniamo gratuitamente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su